Musica

BILLIE EILISH “BAD GUY”

BILLIE EILISH “BAD GUY”

Da oggi in radio il nuovo singolo “bad guyAttesa in concerto in Italia il prossimo 31 agosto per il MILANO ROCKS

“Proprio come la musica rock è stata rivitalizzata alla fine degli anni ’80 e all’inizio degli anni ’90 quando band come Guns ‘n’ Roses e Nirvana arrivarono, la signorina Eilish sta aiutando a cambiare l’industria musicale estendendo i confini del pop e rendendo popolare una celebrità con i piedi per terra”

THE WASHINGTON POST MAGAZINE

“Non abbiamo la più pallida idea di dove finiamo quando ci addormentiamo, ma le canzoni di Billie Eilish ci accompagnano, intorpiditi più che sognanti, in uno stato di dormiveglia liberatorio. Incantati da questo disco” ROLLING STONE ITALIA

“Billie Eilish Is Not Your Typical 17-Year-Old Pop Star. Get Used to Her” NEW YORK TIMES
“La musica di Billie è una e inclassificabile, non rientra in nessun genere ma proprio per questo va bene per ogni tipo di radio come dicono gli esperti di radio in USA e dominerà anche l’etere” BILLBOARD USA
“Fenomeno Eilish, la generazione Z ha trovato la sua Voce” IL MESSAGGERO

“Ha sovvertito le regole del pop” CORRIERE DELLA SERA

“A soli 17 anni è il fenomeno mondiale del rock alternativo” LA REPUBBLICA

“Ho visto il futuro del pop: Billie Eilish” ROCKOL

“Quando vedo qualcuno come Billie Eilish la morte del rock non è vicina” DAVE GROHL

“Come una cantante 17enne senza filtri con visioni dark è diventata la nuova coscienza del pop”

ROLLING STONE USA

“Una star che capita una volta a generazione” NME

“Dimenticatevi la Beatlemania, benvenuta Billiemania” THE TELEGRAPH

Quelle che leggete sopra sono solo alcune, e molte si aggiungeranno da oggi, delle recensioni al nuovo album e all’artista Billie Eilish e se vi sembrano esagerate allora non avete guardato una classifica internazionale (Italia compresa) e non avete letto giornali e siti web di tutto il mondo (Italia compresa) negli ultimi mesi, dove non si parla d’altro che di questa 17enne americana che con una manciata di singoli pubblicati da quando di anni ne aveva meno di 15 ha letteralmente conquistato fan, critici musicali e addetti ai lavori.

Oggi poi avete ancora uno strumento in più, il più importante per un artista, per giudicare il valore di BILLIE EILISH, il suo primo album “WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?”, disponibile da mezzanotte in tutti gli store digitali e negozi tradizionali di tutto il mondo e che in poche ore si sta già conquistando le classifiche digitali ovunque.

Ovunque si, perché parliamo di una star globale come ha già dimostrato la presenza di ben 7 tracce nella classifica Global di Spotify (e 8 nella US Chart) tra cui il brano primo estratto dal disco “bury a friend” e il successivo inedito “wish you were gay.

“WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?” è stato scritto, prodotto e registrato interamente dalla diciasettenne Billie Eilish e dal fratello Finneas nella loro casa di Highland Park, Los Angeles. Registrato nella camera di Finneas, davanti a quella di Billie, i due hanno passato la maggior parte del 2018 scrivendo brani in viaggio, e il resto dell’anno a casa, a registrare il disco.

Atmosfere cupe, liriche stralunate, un viaggio tra l’incubo visuale e il paradiso della sua voce, questa è Billie Eilish e queste sono le sue canzoni come spiegano meglio video come “bury a friendhttps://youtu.be/HUHC9tYz8ik “when the party is over” https://youtu.be/pbMwTqkKSps, e “you should see me in a crown” di Takashi Murakami in esclusiva ancora per qualche giorno su Apple Music https://apple.co/2HJlL4E.

L’album è stato pubblicato anche in versione cd deluxe contenente l’album + 3 cartoline, il poster, tatuaggi e adesivi.

Questa la tracklist del disco (titoli rigorosamente tutti in minuscolo): “!!!!!!!”, “bad guy”, “xanny”, “you should see me in a crown”, “all the good girls go to hell”, “wish you were gay”, “when the party’s over”, “8”, “my strange addiction”, “bury a friend”, “ilomilo”, “listen before i go”, “i love you”, “goodbye”.

Per spiegare l’universo di BILLIE EILISH ci vuole Billie EILISH e grazie a mini episodi e interviste pubblicate su YouTube è forse più semplice comprendere la complessità e al tempo stesso vastità del mondo di questa teenager losangelina. Ogni episodio ti porta dentro le canzoni del suo disco di debutto e aiuta i fan a capire il suo processo creativo e accendere una nuova luce sulla sua musica (potete trovare tutto e molto altro qui: https://www.youtube.com/user/BillieEilishVEVO).

Il lancio del disco è stato accompagnato dall’uscita del nuovo singolo “bad guy”, da oggi disponibile per la programmazione radiofonica, e da diverse iniziative in tutto il mondo a partire da una esclusiva listening session in un museo di Los Angeles fino all’Italia dove da ieri un tram dedicato a Billie Eilish sta girando per le strade della città.

Andrea

Aprile 5th, 2019

No comments

Comments are closed.